Mi manca Mentana: l’uomo ancora nelle caverne

Torno a parlare di donne su questo blog, perché sono capitati due fatti singolari e sconcertanti questa settimana, entrambi dai civilissimi Stati Uniti. Li avrete sicuramente letti, il primo è un’autentica storia di genialità: una donna sta per essere picchiata dal compagno ubriaco, telefona al numero d’emergenza fingendo di ordinare una pizza, in tal modo riesce a fornire il proprio indirizzo e a salvarsi. L’altro è un “esperimento” per un’associazione, esperimento che mi ha incuriosito: una ragazza, vestita normale, cammina per New York e viene molestata verbalmente 108 volte nel volgere di poche ore. Com’è difficile per certi maschi nascondere l’uomo delle caverne che trascinava la femmina per i capelli.

Cecilia Alfier

10371522_10203204717792334_1444044670344389730_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares