Love=Love: qualche informazione sugli orientamenti

Come ho già detto nello scorso articolo, questo progetto è teso a diffondere il concetto del tutti uguali ma tutti differenti contro ogni tipo di categoria statica. Nonostante ciò voglio andarvi a parlare dei 3 macro-orientamenti esistenti nell’essere umano. Vi sto ponendo delle categorie?! Non proprio. L’etichetta non esiste: ce la costruiamo, ma è una realtà illusoria. L’etichetta non è da confondersi però con l’orientamento inteso come parte integrante dell’individuo: questo esiste eccome. E in fin dei conti io sono qui a scrivere per parlare semplicemente di individui.
La prima cosa da conoscere è che ci sono 3 macro-orientamenti:

  • Orientamento sessuale: l’orientamento sessuale riguarda l’attrazione sessuale dell’individuo nei confronti di un altro individuo.

  • Orientamento romantico o affettivo: l’orientamento romantico/affettivo riguarda l’attrazione amorosa e affettiva dell’individuo nei confronti di un altro individuo.

  • Orientamento di genere: l’orientamento di genere invece non riguarda la relazione sessuale o affettiva con altri individui, ma l’affetto e l’amore verso se stessi ed il rispetto nei confronti della propria identità che non è sempre collegata con il sesso biologico.

È importante differenziare bene l’amore dal sesso. L’attrazione sessuale non implica l’amore. Un individuo può attrarti sessualmente senza un minimo di affetto. Allo stesso modo una relazione amorosa non implica il sesso. è il caso dell’asessualità, il non-orientamento sessuale (di cui parleremo presto).

Ci sono due tipi di Orientamento di genere:

  1. Binario: orientamento di genere statico e delineato

  2. Antibinario : orientamento di genere dinamico e fluido

Spero di non avervi annoiato con tutti questi discorsi che possono sembrare poco concreti. Mi raccomando: ricordate la regola cardine: siate voi stessi perché è proprio la diversità che vi rende pari!

Siria Comite

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Un pensiero riguardo “Love=Love: qualche informazione sugli orientamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares