Mi manca Mentana: il morbo dell’assenteista

Luigi Zanda, Il Sole 24 Ore
Luigi Zanda, Il Sole 24 Ore

Il capogruppo del Partito Democratico al Senato Luigi Zanda ha apostrofato duramente i compagni, rimproverandoli delle troppe assenze che rischiano addirittura di far saltare la legislatura. Poi ci si meraviglia se si vuole cambiare il Senato elettivo. «Diversi Senatori – scrive Zanda – chiedono di essere sostituiti in commissione, trasformando in prassi quella che dovrebbe essere un’eccezione». Nel frattempo, viene arrestato un sindaco (di partiti vari) ogni cinque minuti. Insomma, chi rimane fuori di galera deve lavorare! A parte il «populismo» assolutamente ironico, sono d’accordo con Zanda, andate al Senato. Ora scusate, non ho voglia di andare a lezione, oggi.

Shares