Elvira Siringo – Una seconda occasione

Una seconda occasione
Elvira Siringo
DiFelice edizioni – 2014 – 20 euro

L-siringo

Elvira Soringo, docente di filosofia e storia siracusana, ci porta, attraverso l’esperienza di un giovane carabiniere che torna in Sicilia, ad immergerci in una cornice che è un «mare di cristallo a confine fra due mondi e due continenti», citando la sinossi del romanzo. La misteriosa vicenda di una ragazza che, finita in carcere accusata di aver ucciso il padre, muore in strane circostanze, è scandita da capitoli i cui titoli sono gli stessi di alcuni classici della musica contemporanea: da Vent’anni (Massimo Ranieri) a Il mio canto libero (Lucio Battisti), da Buonanotte fiorellino (Francesco De Gregori) a Piccolo Uomo (Mia Martini). L’autrice, con una prosa asciutta ma efficace ed assolutamente esaustiva nelle descrizioni, ci trascina – indipendentemente dalla nostra volontà – dentro una vicenda complicata che vede le dinamiche della tradizione siciliana mischiarsi con qualcosa che forse non vorremmo che esistesse.

baldissarti

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares