Andrea Penna – Ti permetto di far parte di me

Ti permetto di far parte di me
Andrea Penna
Uno editori – 2015 – 12,90 euro

ti-permetto-di-far-parte-di-me-libro-87097

Da un corso e da anni di ricerche dell’autore, medico e chirurgo, sul rapporto esistente fra lo sviluppo delle patologie croniche e le dinamiche emotive all’interno del nucleo familiare, è nato Ti permetto di far parte di me. C’è un filo che ci accompagna e ci lega tutti e questo filo è il nostro istinto, la nostra natura biologica che è immersa nell’ecosistema che ci circonda. La tesi di Penna è che il rapporto fra noi e l’istinto è direttamente proporzionale al nostro stato di tranquillità interiore. Questo istinto altro non è che il Destino, il Karma, la ragione per ci biologicamente siamo dove siamo. E questo Karma altro non è che la memoria di tutti coloro che ci hanno preceduto e che attendono una nostra approvazione.
Ti permetto di far parte di me è un volume interessante e che suscita subito curiosità: qual è il nostro rapporto con gli altri del presente? Con gli «altri» del passato? Questi sono gli interrogativi – come ricorda nella prefazione Caterina Civallero – da cui muove il ragionamento di Andrea Penna. Ci sarà il tempo anche per le risposte? Ma soprattutto, sono così importanti le risposte dopo che si sono sviscerate adeguatamente le domande?

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Shares