L’estate culturale a Cortina

mail.google.com

Sabato 18 luglio inizia la dodicesima edizione di «Una Montagna di Libri», il festival letterario occupa due volte all’anno gran parte del territorio di Cortina d’Ampezzo (Belluno).
La manifestazione in corso ha come tema portante il racconto e si svolgerà fino al 21 settembre con un carnet di eventi ricco e variegato: ogni giorno infatti è previsto almeno un incontro con un autore. Finora hanno partecipato nomi importanti del panorama giornalistico e letterario italiano, da Marco Travaglio a Gian Antonio Stella, da Valerio Massimo Manfredi a Mauro Corona, quest’ultimo presente anche quest’anno: l’8 agosto all’Alexander Girardi Hall parlerà del suo nuovo romanzo
I misteri della montagna, in un incontro con Manuela Croci, giornalista del Corriere.
«Una Montagna di Libri», poi, porterà per la prima volta a Cortina la narratrice irano-americana Azar Nafisi, che ha appassionato il mondo con il best seller
Leggere Lolita a Teheran, e che presenterà il suo nuovo libro La Repubblica dell’Immaginazione, dedicato all’America. Il pubblico poi potrà ritrovarsi tra le storie uniche di un maestro della letteratura italiana come Alberto Arbasino; sfoglierà le pagine dei nuovi romanzi di narratori del calibro di Susanna Tamaro, Gianrico Carofiglio, Antonio Scurati, Antonia Arslan; interrogherà i protagonisti dell’attualità come Oliviero Toscani, Paolo Mieli, Bruno Vespa, Vittorio Feltri, Roger Abravanel, Gennaro Sangiuliano; incontrerà i cinque finalisti del Premio Campiello, in un pomeriggio unico, e il vincitore del Premio Strega.
Il programma completo, che consta di circa quaranta incontri, è consultabile qui.

mail.google.com2
La kermesse è organizzata da Francesco Chiamulera, collaboratore del
Corriere del Veneto e del Fatto Quotidiano del Lunedì, grazie a una collaborazione tra l’Associazione «Una montagna di cultura» e il Comune di Cortina d’Ampezzo e gode del sostegno di Regione Veneto e Comune di Cortina; in più quest’estate sarà all’insegna della comunicazione sui social: sono già molto attivi i profili Facebook e Twitter (@1MontagnadiLibri) della manifestazione, che coinvolgerà gli utenti anche grazie all’applicazione Periscope, accorciando le distanze tra autori e lettori. Sempre a questo scopo, sono previste anche cene con gli autori.
Per informazioni: info@unamontagnadilibri.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares