Il gran ballo dell’Expo raccontato da due giornalisti del Fatto

Excelsior. Il gran ballo dell’Expo
Gianni Barbacetto, Marco Maroni
Chiarelettere – 2015 – 13,90 euro

EDGT45999g

È la storia di Expo, dalla sua nascita nel 2006 a qualche mese dalla sua inaugurazione, che raccontano Barbacetto e Maroni in Excelsior. Una storia travagliata, disseminata di scandali, arresti, promesse non mantenute, ma riportata con uno stile leggero, semplice e piacevole, a tratti ironico.
Il titolo fa riferimento al Ballo Excelsior, rappresentato per la prima volta nel 1881 in occasione della prima Expo milanese: uno spettacolo che celebrava il trionfo del progresso, ma che risulterebbe decisamente fuori luogo nell’odierno contesto di declino. Possiamo vedere Expo 2015 come un modo per rilanciare lo sviluppo? O solo come una strategia per rimpinguare le tasche di pochi? L’inchiesta degli autori fa propendere per la seconda opzione: dalla questione sui terreni, ai progetti presentati ma mai realizzati; dai ritardi accumulati lottando per decidere chi comanda, alla riduzione dei controlli con conseguente via libera a corruzione e mafia.
Una domanda resta in attesa di una risposta: che tipo di eredità lascerà Expo 2015 a Milano e all’Italia? Nonostante le previsioni ottimistiche, la storia delle esposizioni europee degli ultimi anni non lascia pensare nulla di buono.

Nuova immagine bitmap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares