Massimo Carlotto – La banda degli amanti

La banda degli amanti
Massimo Carlotto
e/o edizioni – 2015 – 15 euro

6096057_376121

Veneto e Sardegna continuano a dialogare nell’ultimo romanzo di Massimo Carlotto: lo scrittore padovano ci racconta un ennesimo spaccato di società italiana. Con la «scusa» del mistero – la scomparsa di un docente universitario – ci vengono presentati i sopravvissuti di un mondo malavitoso che va scomparendo, uomini che lotteranno per non essere sconfitti dal tempo che sta inesorabilmente cambiando. Tornano due grandi personaggi delle opere di Carlotto: l’investigatore senza licenza Marco Buratti, detto l’Alligatore, e Giulio Campagna, un poliziotto molto particolare allergico ad ogni tipo di regola e disposto a tutto pur di far funzionare la «sua» giustizia. Una bella edizione – con una copertina molto curata – che consacra Massimo Carlotto come uno dei principi del noir italiano, un genere che racconta la società senza lieto fine, senza nessuna consolazione finale: è raro che il bene trionfi sul male, dobbiamo ricordarcelo sempre.

Tito Borsa

Giornalista praticante. Mi occupo principalmente di inchiesta giudiziaria. Autore di "L'Affaire Somalia. Romanzo di una strage" (2020) e di "Un silenzio italiano" (Cleup, 2017). Ho fondato La Voce che Stecca e l'ho diretta fino al 30 settembre 2017.

Un pensiero riguardo “Massimo Carlotto – La banda degli amanti

Rispondi

Shares