Vittorio Sgarbi – Il Tesoro d’Italia

Il tesoro d’Italia. La lunga avventura dell’arte
Vittorio Sgarbi
Bompiani – 2013 – 22 euro

Vittorio-Sgarbi-Il-Tesoro-dItalia.-La-Lunga-Avventura-dellArte-2013-BompianiEdizione molto prestigiosa ad un prezzo tutto sommato economico: è la storia dell’arte raccontata da Vittorio Sgarbi che non siamo più abituati a vedere immerso nel suo mondo, sempre invitato a parlare di qualunque cosa in televisione. Uno squarcio che parte da Wiligelmo, uno dei primi artisti a firmare le proprie opere, e arriva fino al XIV secolo con Carlo Crivelli. Tre secoli di arte e di storia raccontati da chi li conosce benissimo, soffermandosi sui «classici» come Giusto de’ Menabuoi, Giotto e Cimabue, ma anche sui «minori» che quasi nessun profano conosce: ci vengono presentati così artisti importantissimi ma misconosciuti, come Gentile da Fabriano o altri, senza metterli in una posizione di sudditanza rispetto ai «grandi». Quasi 500 pagine di carta lucida di alta grammatura, la brossura e le numerosissime immagini in ottima definizione fanno di questo volume un libro imprescindibile per chiunque voglia tentare il primo approccio con la storia dell’arte tardomedievale e rinascimentale.

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Rispondi

Shares