La settimana in pillole: 21-27 dicembre

Lunedì 21 dicembre
Italia: Banche: Visco difende l’operato della Banca d’Italia a proposito Visco-1del caso di Banca Etruria, e nega di aver pensato alle dimissioni.
Qualità della vita: secondo la classifica del Sole 24 Ore, le peggiori città italiane quanto a benessere sarebbero Caserta, Vibo Valentia e Reggio Calabria. La migliore, invece, Bolzano.
Mondo
: Spagna: alle elezioni ha avuto la meglio il partito popolare di Mariano Rajoy, seguito da Psoe, il partito socialista di Sánchez e da Podemos, il movimento anti-casta di Iglesias. Il vincitore non ha tuttavia conquistato voti sufficienti per governare.
Siria: a causa di bombardamenti aerei probabilmente russi hanno perso la vita almeno 43 persone.
Slovenia: con il 60% dei voti, il paese ha detto no al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Martedì 22 dicembre
Italia: Emilia Romagna: la più vasta indagine sulla mafia mai condotta nella regione si conclude con il rinvio a giudizio di 147 persone.
Marò: il governo avrebbe chiesto l’aiuto di Obama per riportare in Italia Salvatore Girone.
Banche: Mattarella ha definito, con il presidente della Consob e il capo dell’Autorità Anticorruzione, i criteri per stabilire i rimborsi ai clienti delle quattro banche salvate.
pablo_iglesias
Mondo: Spagna: Psoe e Podemos si sono rifiutati di partecipare alla coalizione di governo: il socialista Sánchez potrebbe accettare una mediazione con i popolari, ma non Rajoy come premier.
Afghanistan: sei soldati americani sono stati uccisi da un attentatore suicida.
Francia: sventato un attentato terroristico nella zona di Orleans.

Mercoledì 23 dicembre
Italia: Legge di stabilità: il disegno di legge è stato finalmente approvato dal Senato.
Cassazione: Giuseppe Canzio è il nuovo presidente.
CACCIATorino: a distanza di 32 anni, è stato arrestato uno degli assassini di Bruno Caccia, grazie a una lettera anonima alla polizia.
Mondo: Migranti: secondo l’Organizzazione internazionale per i migranti, nel 2015 i rifugiati giunti in Europa sarebbero stati più di un milione, per un guadagno per scafisti e contrabbandieri di un miliardo di dollari; 3700 sarebbero invece i migranti morti o dispersi nel tentativo di raggiungere il continente.
Iraq: le truppe irachene, con l’appoggio degli Usa, hanno raggiunto il centro di Ramadi per liberare la città dal controllo dell’Isis.

Giovedì 24 dicembre
Italia: Palermo: una ricercatrice universitaria quarantacinquenne, cittadina libica, è stata accusata di istigazione al terrorismo.
area-vesuviana-4-zPompei: in seguito ai crolli dei mesi scorsi, Renzi riapre cinque antiche domus e una bottega restaurata.
Mondo: Libia: il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha approvato un accordo sul futuro del paese: previsto entro un mese un governo di unità nazionale.
Arabia Saudita: 25 morti e 110 feriti in un incendio in un ospedale.

Venerdì 25 dicembre
Italia: Camorra: arrestato a Napoli il boss Corrado Orefice.
Mondo: Migranti: 19 persone sono morte nel tentativo di raggiungere l’Europa. Più di 1000 persone salvate in mare saranno portate in Italia.
Nigeria: un’esplosione ha causato da 35 a 100 vittime.
Isis: aumentano i sospetti che lo Stato Islamico porti avanti anche un imagetraffico di organi, dopo una scoperta di Reuters che proverebbe l’estrazione di organi da prigionieri.
Russia: Putin e il premier indiano Narendra Modi hanno firmato un patto che prevede la realizzazione di centrali nucleari in India.

Sabato 26 dicembre
Italia: Banche: i risparmiatori truffati, per avere un risarcimento, dovranno rivolgersi alle vecchie banche; il governo potrebbe aumentare il Fondo di solidarietà.
Mondo: Siria: il leader di una delle più importanti fazioni che combattono Assad è stato ucciso in un bombardamento; si sospetta che sia un messaggio di avvertimento da parte della Russia.
India: il primo ministro Narendra Modi ha reso una visita inaspettata al premier pakistano Nawaz Sharif; ciò potrebbe rappresentare una speranza di pace tra i due stati dopo 65 anni di tensione.
Iraq: è ancora in corso lo scontro tra l’esercito iracheno e le truppe dell’Isis per il controllo della città; i secondi sembrerebbero, per ora, in vantaggio.
Francia: ad Ajaccio, in Corsica, vandalizzata una sala di preghiera musulmana nel corso di una manifestazione di protesta, in seguito a un’imboscata a vigili del fuoco e polizia da parte di un gruppo di giovani.
Filippine: 14 persone sono state uccise dai ribelli musulmani.

Domenica 27 dicembre
Italia: Il ministro della Giustizia ha presentato in un’intervista un ddl che dovrebbe rafforzare le imprese italiane.
Mondo: Bosnia: sventato attentato a Sarajevo, arrestati 11 terroristi.
Isis: il califfo Al-Baghdadi avverte che i raid non hanno indebolito lo Stato Islamico, che si sta avvicinando a Israele.

Rispondi

Shares