Immagine shock: le nostre scuse

Cattura1

Ci è stato fatto presente che l’immagine utilizzata all’interno dell’articolo di Cecilia Alfier di ieri sulle bufale presenti sul web ha urtato la sensibilità di molti lettori. Abbiamo perciò provveduto a sgranarla e «pixelizzarla». Purtroppo però, per quanto riguarda le condivisioni su Facebook, continuerà a essere visibile.
Ci scusiamo con i lettori, il nostro obiettivo è informare e non scioccare.

La Redazione

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares