Un consiglio per Umberto Eco

220px-Umberto_Eco_04Me lo immagino lassù, intento a tenere una conferenza sul perché non bisognerebbe dare del tu all’Onnipotente. Ci mancherà, mancherà a tutta la letteratura. Disse che i social hanno dato voce agli imbecilli e ora molti di quegli imbecilli staranno condividendo le sue frasi su Facebook. Un consiglio: non guardi, professore, non permetta loro di molestarla ancora.

Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

Rispondi

Shares