Vescovo Cipolla? A Bitonci piace l’aglio

C’era una volta il frate Cipolla, della confraternita di Sant’Antonio, che ingannò i fedeli, ora c’è il vescovo Cipolla, della città di Sant’Antonio, che, invece, mangiò coi fedeli nelle cucine popolari all’indomani di un blitz dello sceriffo, pardon, della polizia. Il sindaco leghista Bitonci vuole schedare tutti quelli che usufruiscono della mensa, scoraggiando così molti, che cercano altrove qualcosa da mangiare. Evidentemente al primo cittadino di Padova piace di più l’aglio.

Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares