Poesia Rock: «L’asfalto sta vivendo»

L’asfalto sta vivendo
di pioggia inorridita
di pioggia frenetica.

Non so perché sono qui a guardarla.
Non so perché sono qui.

Le tegole scricchiolano
di abbagli e luccichii
ma non si muove altro
quasi non respiro
e mi si bloccano le parole
mi si bloccano le azioni, che già timide
facevano fatica a vivere
a dimostrare slanci tentennanti,
che retrattili e stanchi
prima partorisco e poi abbandono.

Rispondi

Shares