La settimana in pillole 21-27 marzo

Lunedì 21 marzo
Italia: Tasse: secondo l’Unione Italiana del Obama-to-order-executive-action-on-gun-controlLavoro, negli ultimi due anni le imposte sono aumentate del 16,7%.
Mondo: Cuba: la visita di Obama si apre con un colloquio con Castro.
Spagna: incidente di un autobus dovuto a un colpo di sonno: tra i passeggeri, tutti studenti Erasmus, 13 vittime, di cui 7 italiane.
Tibet: si elegge il primo ministro.

Martedì 22 marzo
coppia-gay_AFFIDAMENTOItalia: A Roma un uomo si è visto riconoscere la stepchild adoption del figlio biologico del compagno, nato in Canada da madre surrogata.
Mondo: Belgio: due attentati nella capitale rivendicati dall’Isis, all’aeroporto e in una stazione della metropolitana. 31 morti e 300 feriti.
Iraq: un uomo di origini inglesi si è fatto esplodere uccidendo 30 soldati iracheni.
Siria: la Russia minaccia un intervento nel paese se non verrà trovato un accordo con gli Usa.

Mercoledì 23 marzo
Italia: Paura terrorismo: il paese rafforza la sicurezza negli aeroporti e nelle stazioni; di fronte alla prospettiva di chiudere le frontiere Renzi afferma: «I killer sono anche locali».
Banche: via libera della Bce alla fusione tra Banco Popolare e Bpm.
Mondo: Cina: 37 arresti per commercio di milioni di vaccini irregolari.
Birmania: il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi è ministro degli Esteri.

Giovedì 24 marzo
Italia: Il decreto banche è stato approvato dalla Camera, ora passa al Senato.
Mondo: Belgio: i due attentatori suicidi sono Erdoganstati identificati, mentre un terzo uomo e altri complici sono ancora in fuga. Uno di essi, ha rivelato Erdoğan, era già stato arrestato in Turchia, ma in Europa era stato rilasciato perché «non aveva legami col terrorismo». Oggi si riunisce a Bruxelles un consiglio straordinario dei ministri europei.
Francia: arrestato Reda Kriket, coordinatore degli attentati di Parigi.
Migranti: Msf e Unhcr rifiutano di collaborare ulteriormente con i centri per migranti dell’isola greca di Lesbo, poiché non vogliono essere «complici di un sistema ingiusto e inumano».

Venerdì 25 marzo
Italia: La nuova legge sull’omicidio stradale è in vigore.
Primarie: a Milano il candidato per M5S sarà Gianluca Corrado.
Mondo: Belgio: le autorità hanno ammesso una cattiva gestione della sicurezza prima degli attentati. I ministri dell’Interno e della Giustizia hanno presentato le dimissioni, ma il premier le ha respinte.

Siria: le truppe governative sono riuscite a liberare Palmira dall’Isis.
Egitto: sarebbero stati arrestati cinque responsabili della morte di Giulio Regeni.
Francia: 12 portoghesi che viaggiavano a bordo di un autobus sono morti in un incidente.

Sabato 26 marzo
profughiItalia: Renzi chiede di trasformare Lampedusa in «zona franca d’Europa» in vista degli 800mila nuovi arrivi previsti.
Scuole: stanziati 64 milioni per manutenzione negli istituti scolastici.
Mondo: Isis: l’uomo considerato il «numero due» del Califfato è stato ucciso in Siria durante un raid aereo, secondo il segretario della Difesa americano.
Iraq: durante una partita di calcio un kamikaze si è fatto esplodere provocando 29 vittime.

Domenica 27 marzo
Italia: Arrestato a Salerno uno dei complici dei responsabili dell’attentato di Bruxelles: aveva procurato loro i documenti falsi.
Politici impegnati: il partito più assenteista in Parlamento è Forza Italia.
Mondo: Belgio: l’uomo in fuga, presente all’aeroporto di Bruxelles al momento dell’attentato, è stato identificato: era già noto alle forze dell’ordine.

Rispondi

Shares