La settimana in pillole: 18-21 aprile

Lunedì 18 aprile
trivelleItalia
: Trivelle: l’affluenza al referendum è stata del 32%: niente quorum. Tra i votanti, l’86% era per il Sì.
Mondo: Petrolio: è fallito il vertice di Doha.
Brasile: impeachment per la presidente Rousseff, accusata di aver falsificato i bilanci dello Stato.
Egitto: Hollande ha parlato del caso Regeni e di diritti umani con al Sisi, che ha risposto che «i criteri europei sui diritti umani non si applicano all’Egitto alle prese con il terrorismo».

Martedì 19 aprile
guidi
Italia: Al voto le mozioni di sfiducia avanzate da M5S, Lega e Forza Italia in seguito alle dimissioni del ministro Guidi.
Ambiente: migliaia di litri di petrolio si sono scaricati nel torrente genovese Polcevera a causa di un’esplosione in un oleodotto.
Migranti: il «Migration Compact» proposto dall’Italia è stato accolto positivamente dalla Commissione europea, anche se la Germania non è d’accordo sul ricorso agli eurobond.
Mondo: Usa: primarie a New York; il risultato sarà fondamentale sia per Trump che per Sanders.
Israele: l’esplosione di una bomba a Gerusalemme provoca almeno 21 feriti.
Libia: rinviato il voto di fiducia sul governo di al Sarraj.

Mercoledì 20 aprile
Italia
: Il governo ha superato i due voti di sfiducia.
trump2
Mondo: Usa: a New York vincono Clinton e Trump.
Siria: nuovi raid mettono a rischio i negoziati di Ginevra.
Afghanistan: attacco suicida dei talebani, più di 30 morti.
Turchia: in seguito all’accordo sui migranti, il paese chiede di liberalizzare i visti per l’Europa.

Giovedì 21 aprile
Ministro-Boschi1-990x660Italia
: Riforme costituzionali: divisione nel Pd: la minoranza non firma la richiesta per il referendum.
Banche: approvato il decreto mutui: le banche potranno espropriare le case dei debitori dopo 18 rate non pagate.
Libertà di stampa: nella classifica di RsF, l’Italia scende di quattro posizioni fino al 77° posto.
Mondo: L’Antitrust europeo accusa Google di violare le regole di concorrenza abusando della sua posizione dominante nel campo della ricerca online. L’azienda rischia una multa di 7 miliardi.
Migranti: nel naufragio di un barcone tra Libia e Italia sono morte 500 persone.

Francesca Bortoli è diventata mamma il 22 aprile. Per questo motivo la sua rubrica settimanale si ferma al 21 e tornerà non appena Francesca darà nuovamente la propria disponibilità.

Rispondi

Shares