La breve: un grande ritorno per Schwazer

Alex SchwazerDopo 3 anni e nove mesi di squalifica per doping Alex Schwazer torna in gara vincendo la 50km di marcia del mondiale a squadre di Roma e vola alle Olimpiadi di Rio. Sicuramente questo rappresenta il grande ritorno di un atleta accusato di doping e nella cui vicenda avrebbe trascinato anche l’ex fidanzata Carolina Kostner. Quest’avvenimento deve essere un segnale importante per lo sport, un campione può tornare tale anche dopo un cosi grave incidente di percorso, ma soprattutto rende chiaro il concetto che non è indispensabile il doping per ottenere risultati rilevanti nello sport. Alex vince con 3h39’00, seconda prestazione mondiale della stagione. Durante la gara Alex ha dominato dal 30km staccando di oltre 3minuti l’australiano Jared Tallent. L’atleta afferma che la gara è stata bellissima e che nonostante ciò non pensa che la vittoria aiuterà a far tacere le polemiche sul suo recente passato sportivo, dichiarando, altresi, che nonostante tutto farà il possibile affinché le sue gare possano andar bene e riabilitare l’atleta senza curarsi delle critiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares