Aiutiamo Chiara a salvare i cani abbandonati

«Sono nella disperazione totale. Ho 29 cani in oasi non arrivano aiuti io sono sola… sapete che non ho più un’associazione alle spalle… non ho un euro da parte…». Queste le drammatiche parole di Chiara Calasanzio ieri su Facebook: quasi ventisettenne, gestisce nell’agrigentino un rifugio per cani abbandonati, un’«oasi» – per usare le sue parole – in cui gli animali trovano qualcuno che si prenda cura di loro e che si occupi dell’adozione.
Oggi Chiara è in difficoltà, nonostante sia stata lei a donare il cane di Striscia la Notizia di questo inverno, durante la conduzione di Ficarra e Picone. La cagnetta che vedete qui a fianco, Musa, è stata investita e ha omero e bacino fratturati. L’operazione costerà intorno ai mille euro, che però Chiara non ha. Per questo vi chiediamo, cari lettori, di darle anche un piccolo aiuto.
Come aiutare Musa e Chiara?
PostePay : 4023600664873074, intestata a Chiara Maria Calasanzio, codice Fiscale :CLSCRM90D46F126P
PayPal: chiaracalasanzio@gmail.com
Iban: Chiara Maria Calasanzio, IT27N0200883140000103297020; BIC/SWIFT UNCRITM1K01

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Shares