E se Renzi dimenticasse Gentiloni in autogrill?

Matteo Renzi dimentica il premier Gentiloni in autogrill, ma se ne accorge solo dopo quaranta chilometri. Stavano allegramente percorrendo l’autostrada delle riforme, diretti al convegno «La Raggi fa schifo, l’Appendino non ti dico», quando si sono fermati in autogrill perché Gentiloni doveva recuperare la voglia di vivere. Racconta Renzi: «Da mezzora non sentivo più il consueto “Sì, Matteo” alle mie spalle, così mi sono insospettito. Sono tornato indietro e ho trovato Paolo smarrito senza di me. Gli ho dato 80 euro perché non si arrabbiasse».

Shares