Narducci: un’inchiesta su Rosaria, desaparecida napoletana

El minuto
Pino Narducci
Alegre – 2017 – 14 euro

Pm napoletano noto per aver scoperto – tra l’altro – Calciopoli, Pino Narducci ha due grandi passioni: la sua città e l’Argentina. Ed è proprio grazie alla sua curiosità sullo Stato sudamericano che ha scoperto che nella terribile vicenda dei desaparecidos argentini degli anni Settanta c’è anche una storia napoletana. Proveniva dal capoluogo partenopeo Rosaria Grillo, tra i 30mila desaparecidos.
Quest’inchiesta si articola fra interviste a parenti e a sopravvissuti, fra documenti e quotidiani dell’epoca, per fornire un apporto significativo all’indagine sui responsabili della scomparsa di altri sei militanti della Juventud guevarista che come Rosaria Grillo desapareciron fra il 13 e il 14 settembre 1976.
El minuto, che dà il titolo a questo libro, è l’espressione con cui i militanti chiamavano la frazione di tempo a loro disposizione per organizzarsi in caso di arrivo della polizia. Il saggio di Narducci è un grande ritratto dell’esperienza di vita che quei giovani vissero negli anni drammatici della dittatura militare di Videla. Anni in cui l’Italia si limitò a esprimere blande richieste di informazioni sulla sorte dei tanti cittadini italiani scomparsi, per poi chiedere giustizia – in modo approssimativo e parziale – solo a dittatura finita.
Narducci prova con El minuto a pagare il debito collettivo che il nostro paese ha con questa terribile pagina di storia. Il risultato è un’inchiesta rigorosa ma al contempo molto emotiva che restituisce per 150 pagine la vita a quei ragazzi.

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Shares