Parliamo di Renzi, Sgarbi, Raggi e Di Maio

Ce n’è davvero per tutti i gusti questa settimana: dall’uscita del nuovo libro di Matteo Renzi (mi immagino già la dedica «A te che sei rimasto col PD fino alla fine» e qui il lettore si mette già a piangere); al video (diventato virale) di Vittorio Sgarbi che risponde con la consueta pacatezza alla querela di Virginia Raggi (se volete un po’ di bene a Sgarbi querelatelo, che lui si divertirà tantissimo e anche voi); fino al mistero della telefonata di Luigi Di Maio all’ambasciata francese (ha sbagliato numero? il telefono dell’ambasciata, comprato scontato in un negozio di cinesi, non prendeva? si accettano scommesse). Davvero non ho saputo scegliere, perdonatemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares