Offende l’«handiccappato», ma almeno ha una laurea

È laureato, tutti i siti ci tengono a sottolinearlo. Sto parlando dell’autore dell’orribile cartello anti-disabile apparso a Carugate (Milano), in cui questo «signore» (che aveva parcheggiato in un posto riservato ai disabili) si lamentava in modo pesante del fatto di aver ricevuto una multa per colpa di un «handiccapato» (con due c) colpevole di aver chiamato i vigili. Inutile dire che ha ragione l’autore del cartello: lui ha tutto il diritto di fermarsi sul posto dei disabili! E non è colpa sua se prima della laurea non ti fanno un test di educazione civica.

Shares