Torna Stefano Benni, con la storia della maestra Prendiluna

Prendiluna
Stefano Benni
Feltrinelli – 2017 – 16,50 euro

Stefano Benni, che quest’anno compie 70 anni, ci regala un grande viaggio con Prendiluna, romanzo che prende il titolo dal nome di una vecchia maestra in pensione a cui un gatto fantasma affida una missione da cui dipendono le sorti dell’umanità: i Diecimici devono essere consegnati a dieci Giusti. L’Autore fonde realtà e immaginazione, impedendo al lettore di comprendere appieno la veridicità di ciò che sta leggendo: dove ci troviamo? In un mondo onirico farsesco e imprevedibile? Nel delirio di una pazza? Ovunque sia ambientata la vicenda, incontreremo personaggi magici, comici, crudeli, come Dolcino l’Eretico e Michele l’Arcangelo. Avremo l’opportunità di conoscere Aiace l’odiatore cibernetico e lo scienziato Cervo Lucano che insegna agli insetti come ereditare la terra. Margherita, uccisa dalla setta di Chiomadoro e amore di Dolcino, si ripresenterà con le vesti di un fantasma. Dopo questa galleria di personaggi indimenticabili, si arriverà infine all’Università Maxonia, dove il sogno diventerà una tragica battaglia mortale in cui ognuno incontrerà il proprio destino.
Stefano Benni, maestro del surrealismo narrativo dei giorni nostri, ci regala un’altra memorabile avventura perfettamente affine al suo stile inconfondibile e inimitabile. Suspence, divertimento, drammaticità e riflessione si fondono per dare vita a Prendiluna e in questo mondo mezzo fantastico e mezzo delirante potremmo davvero trovare anche noi il nostro posto. 

La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

Shares