Un salame nello spazio

A Cremona hanno lanciato un salame nello spazio, a ventotto chilometri, in alto nella mesosfera, attaccato a un pallone aerostatico.

No, non hanno lanciato Di Maio (che abolirà la povertà per decreto), ma un comunissimo salame di nome Gagarin, l’insaccato nello spazio.

Poi è ricaduto al suolo, magari sulla testa di qualche cremonese. Il sito di repubblica ci informa, inoltre, che Gagarin verrà esposto alla Festa del Salame e risponderà alle domande del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares