Il virus, come il berlusconismo, non è clinicamente morto

Il virus doveva essere clinicamente morto, invece continua a mietere vittime, povero Arturo. Spero che si rimetta presto. Fortunatamente non ho avuto contatti con lui di recente,  ma cerco comunque di limitare le uscite elettorali.

Purtroppo anche il berlusconismo doveva essere clinicamente morto,  invece sopravvive in svariate e subdole forme senza che ce ne accorgiamo. C’è ancora gente che canticchia «menomale che Silvio c’è» sotto la doccia.

Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares