La nuova presidenza USA non cancellerà secoli di razzismo e stupidità

Mentre il mondo va avanti,  io cerco di scrivere qualcosa che per una volta non sia autobiografico e autoreferenziale, ma è davvero difficile considerando quanto la realtà stia superando la fantasia,  per esempio nel recente attacco al Congresso.

Donald Trump non mi preoccupa,  è un simpaticone,  ma mi preoccupano i suoi irriducibili seguaci. Forse una nuova presidenza migliorerà il clima, certo non cancellerà trecento anni di razzismo e millenni di stupidità.

Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares