Osho oscurato da Facebook. Ecco che cosa ci ha detto il vignettista Palmaroli

Stamattina si è appresa la notizia dell‘oscuramento della pagina Facebook di Le Più Belle Frasi di Osho.

Federico Palmaroli, il vignettista che la anima e che avevamo recentemente intervistato, raggiunto telefonicamente da noi ha dichiarato: «Sono in contatto con Facebook Italia. Voglio aspettare che si risolva la situazione prima di lasciarmi andare a qualche improperio».

Cauto e pacato, sta verificando coi diretti interessati che cosa è accaduto alla pagina da più di 1 milione di like che gestisce quotidianamente facendo satira.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda.

 

AGGIORNAMENTO

È apparso il seguente post sulla pagina Le più belle frasi di Osho:

«Intanto ringrazio tutti per la solidarietà. Siete il mio settimo cavalleggeri. Quanto ai motivi della chiusura temporanea della pagina, pur comprendendo coloro che hanno pensato che fosse dovuta a motivazioni legate ai contenuti da me pubblicati, vi informo che non è stata provocata da quelli, anche perchè la mia satira non è mai stata né violenta né offensiva. Semplicemente m’ero scordato de pagà ‘na bolletta 😆
Scherzi a parte, c’è stata una segnalazione relativa al soprannome con cui ormai tutti mi conoscete e un conseguente errore di valutazione da parte di facebook, riconosciuto dopo il mio reclamo. Tutto a posto. Comunque pe sicurezza il libro compratevelo…’n se sa mai».

Gerarda Monaco

Classe 1995, laureata in giurisprudenza. Il diritto e la politica sono il mio pane quotidiano, la mia croce e delizia. Vi rassicuro: le frasi fatte solo nelle informazioni biografiche.

Rispondi

Shares