Mentana, l’inventore di webete, contro la resilienza

Anche Chicco Mentana detesta la parola resilienza. Siamo felici di ciò. Dovrebbe stare nello stesso cassetto del cervello insieme ad apericena e petaloso. 

Ma ve lo ricordate quando il problema più grande del Paese era far accettare petaloso dall’Accademia della Crusca? Vai, Enrico, non sei solo in questa sofferenza. Non dimentichiamo il tuo contributo alla lingua italiana, ovvero il neologismo webete. Parole che scaldano il cuore.

Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

Rispondi

Shares