Progetto BTM

Il progetto BTM nasce da un’idea di Marco Ferreri, divulgatore letterario e autore di testi di narrativa, ma anche articolista presso La Voce che Stecca fino a dicembre 2021, quando rileva Gerarda Monaco alla direzione di questa testata.

Il nome scelto per il progetto, acronimo di Beneath the Mask (sotto, più liberamente traducibile come oltre, la maschera), sottintende la volontà di giungere al cuore delle sensazioni e delle questioni, sia con l’analisi logica sia con l’istinto creativo, per smascherare le convinzioni illusorie e i falsi miti. La cultura abbracciata e raccontata dalle varie incarnazioni del progetto BTM, a prescindere dalla forma che assume, è concepita come libera da condizionamenti e preconcetti, nonché funzionale alla crescita personale e spirituale.

Inoltre, è essenziale per raggiungere tale scopo che l’informazione, pur rispecchiando gli indispensabili criteri di esaustività, razionalità delle opinioni e aderenza ai fatti narrati racchiuda in sé un contributo creativo da parte di chi la veicola, affinché possa giungere alla sensibilità del lettore spogliata dalla fredda maschera dell’ordinarietà.

Che si tratti di un articolo divulgativo, di un video informativo, di un’intervista ad autori o creativi, della testimonianza di un’esperienza o del frutto di estro artistico, l’intento di ogni contenuto BTM è risultare memorabile, interessante e pregno di significato per via dell’estrema cura riservata al suo sviluppo.

La Voce che Stecca