È giusto che di tanto in tanto anche le cose migliori si rinnovino. Prossimamente vedrete Sarcasmo in una veste del tutto inedita. Dopo aver fallito la prova di concorso pubblico ed essere stato licenziato dal suo posto di stagista perché i soldi non c’erano più, Sarcasmo è giunto alla conclusione che se voleva un lavoro doveva inventarselo. Quindi ha riesumato la sua più antica ambizione, fare il dittatore.

Come in Jurassic World: Domination di prossima uscita, in cui i dinosauri prendono il controllo del mondo (finalmente), anche lui ha deciso di farlo, partendo dall’Italia. È stato facile: si è intrufolato al Parlamento, dopo il collegamento con Zelensky, dicendo: “Tutto bellissimo, ma allora la NATO?”. Tutti quanti lo hanno acclamato con 92 minuti di applausi e gli hanno dato i pieni poteri.


Ma in concreto come prenderà forma la nuova rubrica di Sarcasmo? Ogni due settimane mi affiancherò a uno dei miei colleghi nelle varie categorie e commenterò l’articolo, a modo mio, cioè pungente ma sincero. Questo implica fare una cosa che non ho mai fatto, cioè leggere davvero gli articoli degli altri. Tutti sanno che leggo a malapena i miei, e a volte mi compiaccio di me stessa. Vediamo cosa esce fuori, il vostro gradimento e soprattutto quanti nemici mi faccio all’interno della redazione.
Durerà il dominio di Sarcasmo oppure la sua statua verrà subito abbattuta?

Di Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

La Voce che Stecca