Charlie Hebdo. Tout est pardonné
Aa. Vv.
Les Échappés – 2015 – 22 euro

Couv_263121La consueta raccolta annuale delle migliori vignette pubblicate sul settimanale satirico Charlie Hebdo questa volta è dedicata alle vittime dell’attentato del 7 gennaio scorso. Disponibile solo in francese, più di 150 pagine di satira feroce, laica e libera, «malgrado tutto quello che Charlie Hebdo ha sofferto, perduto e superato. Grazie al talento e al coraggio di vignettisti che hanno pagato a caro prezzo il loro diritto di esprimersi liberamente», citando la prefazione dell’attuale direttore Riss. Un’edizione elegante, con copertina cartonata, che vale i ventidue euro richiesti per portarsela a casa. Parte del ricavato, viene precisato all’interno, sarà devoluto alle famiglie delle vittime. Nonostante la perdita di una buona fetta della redazione, massacrata dalla follia dei fondamentalisti, Charlie Hebdo è riuscita a rialzarsi e a riprendere la propria battaglia contro ogni radicalismo religioso e contro ogni cazzata del potere. Questo volume è proprio il simbolo della satira che sopravvive e sconfigge ogni violenza: autoironia e senso dell’umorismo sono i peggiori nemici di qualunque totalitarismo e di qualunque dittatura. Un inno alla libertà, da difendere e da esercitare anche al costo della propria vita, una libertà – quella di espressione, senza se e senza ma – che noi italiani purtroppo non abbiamo mai conosciuto.
Per ordinarne una copia, contattare Charlie Hebdo.
Di seguito qualche assaggio, con traduzione.

Contro l'ebola, Le Pen vuole chiudere le frontiere. «La cacca ai francesi!»
Contro l’ebola, Le Pen vuole chiudere le frontiere. «La cacca ai francesi!»
Sarkozy si proietta nel 2017
Sarkozy si proietta nel 2017
Marine Le Pen
Marine Le Pen
Riconciliazione Cuba/Usa
Riconciliazione Cuba/Usa
Taci! L'amico ti ascolta
Taci! L’amico ti ascolta

Di La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

La Voce che Stecca