Di Maio e la geografia, Trump e la valigetta nucleare

Di Maio dice che la Russia è un paese bagnato dal Mediterraneo, ma tanto il ministro degli esteri mica lo fa lui. Che problema c’è?
Intanto, i servizi di sicurezza americani scelgono di togliere la valigetta di mano a Trump, quella coi codici degli ordigni nucleari, perché il presidente sarebbe mentalmente squilibrato. Peccato, non avrà più nulla con cui giocare.

Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

4 pensieri riguardo “Di Maio e la geografia, Trump e la valigetta nucleare

  • 2017-11-20 in 12:33
    Permalink

    Di Maio dice che la Russia è un paese bagnato dal Mediterraneo, MA NON E’ VERO NON HA DETTO COSI’ PERCHE’ SCRIVETE FANDONIE

    Rispondi
    • 2017-11-20 in 12:52
      Permalink

      Sta per uscire un artitolo in cui un altro blogger della Voce controbatte a Sarcasmo. Non perdertelo!

      Rispondi
    • 2017-11-22 in 20:59
      Permalink

      Leggi l’articolo di Mirco Romanato a riguardo.

      Rispondi

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: