Al Bano e Gallera si sono messi d’accordo: servono due dinosauri portatori di virus per infettare un lombardo, ma non dobbiamo preoccuparci perché li abbiamo già sconfitti in passato.

Nel frattempo dovrebbero riaprire i concerti dello stesso Al Bano, ma sarà dura applaudire per gli eventuali tirannosauri  presenti.

Intanto il piano di riaperture dei confini regionali è confuso,  credo si basi per lo più sul romanzo sentimentale Regione e sentimento.

Di Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

La Voce che Stecca