Caro piccolo Tommaso,  tranquillo, ci ho parlato io con Babbo Natale. Quest’anno non viene e aspetta la cassa integrazione. Il polo nord è ufficialmente zona rossa e il polo sud non esiste, come i terrapiattisti stanno cercando di spiegare, ma noi non capiamo perché siamo capre asservite al sistema.

Quest’anno Giuseppi Conte si è travestito da Grinch e ha rubato il Natale. Fortuna che abbiamo avuto un buon Halloween grazie al film delle streghe.

Di Cecilia Alfier

Impegnata tra libri e scacchi, in movimento tra Padova e Torino, sempre con una forte dose di sarcasmo.

La Voce che Stecca