Comunicare oltre la morte
Allan Botkin
Uno Editori – 2014 – 16,90 euro

botkin

Nonostante il titolo – a nostro avviso parecchio fuorviante – il libro di cui stiamo parlando è tutto fuorché un saggio di esoterismo o di pseudoscienza: si tratta invece di un manuale utile per tutti coloro che subiscono un lutto e non sanno come superarlo. È successo a gran parte di noi di perdere una persona cara e di sentirci spaesati e pieni di sensi di colpa («Non ho fatto in tempo a» oppure «Se mi comportavo in un modo diverso, allora»), Comunicare oltre la morte ci mostra un metodo – la «Comunicazione post-mortem indotta», o Iadc – che può venirci in aiuto. Quando un lutto ci lascia con troppe questioni irrisolte, Allan Botkin ci permette di avere «quei “cinque minuti in più” per dire addio ad una persona amata».

Di La Voce che Stecca

Articoli non firmati o scritti da persone esterne al blog

La Voce che Stecca